15 Gennaio 2024

Flessibilità e produttività: la nuova linea di forgiatura di precisione FICEP

News
Immagine in evidenza

L’industria della forgiatura ha raggiunto un nuovo livello di flessibilità e versatilità con l’introduzione della rivoluzionaria linea di produzione Precision Forging sviluppata da FICEP. Questo sistema di produzione avanzato è stato progettato appositamente per un importante cliente del settore automobilistico, che produce internamente i suoi componenti per autocarri pesanti. La linea offre un’ampia gamma di combinazioni di processi per la produzione di ingranaggi con denti forgiati di varie dimensioni e complessità.

La forgiatura di componenti automobilistici richiede tecnologie avanzate e flessibili: con questa nuova linea, FICEP ridefinisce il futuro della forgiatura flessibile.

Flessibilità = Produttività
Flessibilità è sinonimo di produttività, la chiave per una produzione efficiente e ottimizzata, adatta a ogni esigenza. La forgiatura di precisione di ingranaggi e altri componenti automobilistici richiede presse altamente sofisticate e tecnologie all’avanguardia in grado di garantire prestazioni di alto livello, sia dal punto di vista delle tolleranze che della produttività. A ciò si aggiungono i sistemi robotizzati di FICEP che garantiscono l’automazione del flusso, in una varietà di configurazioni che soddisfano un’ampia gamma di esigenze produttive.

Un’unica linea con molteplici combinazioni operative
La linea può gestire diverse combinazioni operative, consentendo un’ampia gamma di pezzi finiti. Nella versione base, sono disponibili cinque combinazioni operative (espandibili a sette), rivoluzionando l’approccio tradizionale basato su linee di produzione separate per ogni tipo di pezzo. Invece di seguire il percorso convenzionale, questa linea permette ai pezzi di entrare in qualsiasi punto, poiché le diverse sezioni possono lavorare in modo indipendente. Il risultato è una significativa riduzione dei costi e una notevole ottimizzazione dell’efficienza produttiva, il tutto grazie all’eccezionale flessibilità di questa linea di produzione. Invece di affidarsi a più linee, secondo un modello industriale standard, in questo caso abbiamo un’unica linea che può gestire tutti gli aspetti del processo produttivo.
La linea FICEP consente di produrre un pezzo complesso che necessita del ciclo completo – preformatura e stampaggio – o di forgiare contemporaneamente due pezzi anche molto diversi. Per consentire questa ottimizzazione, i sistemi robotizzati svolgono un ruolo chiave nel carico e scarico, operando in modo armonizzato e integrato con gli altri sistemi della linea.

Una combinazione perfetta
L’aspetto essenziale di questa nuova linea installata da FICEP è la sinergia tra la configurazione personalizzata su misura per le esigenze specifiche del cliente e l’integrazione armonizzata dell’automazione robotica. Questa combinazione genera vantaggi concreti per il cliente che ha accesso a una maggiore produttività, capacità di adattamento e precisione.

La fase preliminare della linea prevede una sega a disco ad alte prestazioni della serie S di FICEP: questo tipo di segatrice è caratterizzata da una struttura particolarmente robusta e rigida che garantisce velocità, precisione, qualità di taglio e riduzione degli scarti. La linea di taglio comprende anche funzioni di pesatura, controllo e classificazione: le billette prodotte dalla segatrice vengono classificate e distribuite in diversi cassoni.

L’intera linea di produzione è controllata da un sistema centrale, che genera etichette con codici QR che riportano tutti i dati del prodotto, la quantità e il peso del pezzo nel contenitore. Durante tutto il processo, i codici QR consentono il monitoraggio e il controllo della qualità, garantendo l’efficienza e l’accuratezza complessiva della linea di produzione.

Un Sistema completo
A valle del forno principale, il ciclo produttivo comprende due robot a 6 assi della serie RF in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di movimentazione durante tutte le fasi del ciclo di stampaggio. Un robot recupera il pezzo e lo trasferisce a una pressa idraulica modello HF 2000. Questa pressa è progettata con una doppia stazione, una laterale e una centrale, per eseguire due operazioni. Sebbene non sia sempre necessario, nel caso di pezzi stampati a caldo, l’operazione iniziale prevede la scorificazione della billetta ossidata per rimuovere eventuali scorie che potrebbero contaminare lo stampo. Successivamente, lo stesso robot trasferisce il pezzo al secondo stampo centrale, dove può essere sottoposto sia allo stampaggio che alla preformatura. L’introduzione di un secondo robot segna la fase successiva del processo. Questo robot recupera il pezzo dalla prima o dalla seconda stazione e lo trasferisce alla pressa a vite Direct Drive DD 270 di FICEP, deputata alle operazioni di sagomatura e stampaggio.

La pressa Direct Drive DD 270 di FICEP si distingue per:

  • Aumento della velocità di impatto e quindi riduzione dell’usura degli stampi

  • Significativa riduzione del tempo di ciclo, che consente una maggiore produttività

  • Altissima efficienza che, in determinate condizioni, consente un risparmio di energia elettrica di oltre il 50% Maggiore energia disponibile e totalmente ottenibile già a tre quarti della corsa della slitta

  • Energia programmabile con assoluta precisione e ripetibilità per corse singole e multiple con valori di energia diversi

  • Manutenzione semplificata

Dopo la forgiatura, un terzo robot recupera il pezzo dalla DD 270 e lo posiziona sulla pressa idraulica HF 400, che ha una capacità di 400 tonnellate. Questa particolare pressa viene utilizzata esclusivamente per una o due operazioni, come la tranciatura dell’anima esterna e la rimozione del fondo interno nei pezzi più grandi. Questo processo completo costituisce la prima parte delle operazioni dello stabilimento: preformatura, forgiatura e rifilatura.

A valle della linea di forgiatura troviamo il processo di calibrazione dei pezzi stampati sia a freddo che a caldo, che saranno precedentemente sottoposti a una fase di normalizzazione in un forno. Questa normalizzazione è necessaria per eliminare le tensioni presenti nel materiale dopo la forgiatura. Questo processo causa anche l’ossidazione del pezzo, che deve essere rimossa con la sabbiatura. Sebbene la sabbiatura comprometta in qualche misura la superficie, è essenziale rimuovere l’ossidazione prima della calibrazione finale. I pezzi vengono quindi portati in un’area dedicata, dove un’altra pressa idraulica HF 2000, simile alla precedente, viene utilizzata per calibrare a freddo i pezzi. Lo scopo di questo processo di calibrazione è duplice: ottenere la corretta rugosità superficiale dei denti e ripristinare tutte le tolleranze previste per il pezzo. Quest’area è composta, oltre che dall’HF 2000, da due robot a 6 assi della serie RF deputati al carico e allo scarico dei pezzi nella pressa: il robot deputato al carico è dotato di un sistema di visione 3D che gli permette di posizionarsi correttamente nello stampo. Un terzo robot RF viene sottoposto a una speciale lubrificazione a nebbia per migliorare i microslittamenti del materiale durante la calibrazione.

La nuova linea di forgiatura di precisione di FICEP rappresenta quindi un’importante pietra miliare nel settore della forgiatura, portando con sé una straordinaria combinazione di flessibilità e produttività. Questa innovativa linea personalizzata, progettata per un cliente leader del settore automobilistico, ha dimostrato che la flessibilità è la chiave per una produzione efficiente e ottimizzata, in grado di adattarsi a qualsiasi esigenza.

Galleria fotografica

Hai una domanda?

Hai una domanda?

Per qualsiasi domanda, esigenza o proposta, non esitare a scriverci
oppure prenota un appuntamento online con uno dei nostri esperti.

Una strutturata rete mondiale per assisterVi in ogni necessità riguardo vendita, assistenza post-vendita, training e fornitura di ricambi.

Utilizza il form sottostante per iscriversi alla newsletter

    Avendo letto l'Informativa privacy, acconsento all'uso dei miei dati personali. privacy

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy ed i Termini di servizio di Google.

    Utilizza il form sottostante per qualsiasi domanda, esigenza o proposta, saremo lieti di risponderti quanto prima.

      Avendo letto l'Informativa privacy, acconsento all'uso dei miei dati personali.

      Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy ed i Termini di servizio di Google.